Lisa Maroni torna in studio per registrare un nuovo cd di parole intime e solari

Dalla song più tradizionale con profumi brasiliani a brani dalle sonorità sospese, quasi oniriche che, proprio come i testi, affiorano da sogni, visioni, vocazioni

di Studio Alfa - Reporter: Studio Alfa
lisamaroni (fonte: studioalfa)
A due anni dall’uscita di Auditório Íntimo, Lisa Maroni torna in studio per parlare ancora le parole e le note di un ascolto attento, sottile, a due.

Ancora una volta, insomma, intimo e, in modo del tutto personale, capace di una cifra meditativa se pure solare, intimo anche se universale. Un nuovo progetto musicale, un nuovo cd dal titolo INTWOITION, in uscita in autunno.

Al suo fianco Alessandro Bravo, pianista raffinato, musicista a tutto tondo. Capace, dietro l’apparenza di un duo jazz quasi scontato, quello voce e pianoforte, di costruire i versi di un dialogo intenso, profondo.

La cifra compositiva è quella del jazz, non nel senso stretto del genere musicale, che pure appartiene al respiro vocale e compositivo di Lisa, quanto piuttosto per la capacità d’essere terra di confine, di aprire le porte ad una musica aperta in continua rinegoziazione.

La tavolozza di Lisa, ancora una volta, mette insieme suggestioni differenti e solo apparentemente lontane fra di loro; lingue differenti; ricordi musicali lontanissimi. Si passa dalla song più tradizionale con profumi brasiliani a brani dalle sonorità sospese, quasi oniriche che, proprio come i testi, affiorano da sogni, visioni, vocazioni.

Per approdare a sonorità sospese e di carattere più intimista e riflessivo. Composizioni proprie, ma anche di artisti come Pat Metheny, Ralph Towner, Petrucciani. Italiano, portoghese, inglese, napoletano: un viaggio di suoni e fra i suoni, lungo i meandri di una poesia che è definitivamente tanto intima.
Un assaggio del nuovo album sarà portato in tour nel corso dell’estate: a partire dalla fine di giugno.


Ufficio Stampa Studio alfa
tel. e fax 06. 8183579, email: ufficiostampa@alfaprom.com
responsabile ufficio stampa e P.R. Lorenza Somogyi Bianchi, cell, 333. 4915100




LISA MARONI

Lisa Maroni è nata in Umbria nel 1977. È cantante, scrive testi, scrive musiche, ama raccogliere storie ed è felicemente mamma di una splendida bambina.

Ha studiato lingue alla Sapienza di Roma dove si è interessata al mondo sonoro-letterario-culturale luso-brasiliano e anglo-americano. Parallelamente studia canto e tecniche improvvisative con Fabrizia Barresi, poi Lisa Thorson e ancora Maria Pia DeVito e Sabina Meyer.

La sua ricerca si rivolge allo studio e alla pratica della Voce intesa tanto come strumento di 'ritorno allavita acustica' in modo particolare della Parola messa a tacere dal potente ed affascinante peso della scrittura , quanto e soprattutto Voce intesa come ponte, messo a servizio di una più alta consapevolezza, di una chiamata che vive la corporeità, la trascende e la e riunisce alla sua origine.

In questo senso sono da intendersi anche i suoi due lavori di tesi : VOCE E RESPIRO NELLA POESIA DI ELIZABETH BISHOP (Lingue e Letterature Straniere Moderne - Relatore Prof. A Portelli) e NELLA VOCE IL SENSO. PERCORSI DELLA VOCALITÀ DALLA PHONÈ AL LOGOS E RITORNO (Diploma Canto Jazz - Relatore Maria Pia De Vito).
Dopo anni di collaborazioni in ambito jazz e nu-jazz, nel 2010 esce con il suo primo lavoro da solista dal titolo ‘Auditorio Intimo’(con gli Ostinato ha all’attivo due dischi ‘Voices’ distribuito dalla Venus e ‘Dr Vynil & Mr Byte’; è inoltre voce della celebre ‘Por-do-Sol’ del Buddha Bar vol.VI).

Il cd ‘Auditório Íntimo’, registrato in Brasile grazie alla collaborazione del percussionista e amico curitibano Ricardo Janotto vanta la collaborazione di straordinari musicisti come Fabio Picchiami, Glauco Solter, Endrigo Bettega (ritmica delcelebre trombonista Raul de Souza) oltre al grande percussionista Ricardo Janotto, e raccoglie brani di propria composizione e alcuni classici della letteratura musicale brasiliana.

Si è esibita con varie formazioni a: Reggio Parma Festival, Reate Festival, Villa Celimontana, Festival Una Striscia di Terra Feconda presso il teatro Studio del Parco della Musica di Roma, Jazz Up Festival diViterbo, al Moods di Montecarlo, al Tom da Terra di Indaiatuba (Sao Paulo, Brasil), al Teatro del Pavone di Perugia con concerti brasiliani promossi dall’Accademia Filarmonica Umbra, a Percorsi Jazz, Catania Jazz, Siena Jazz e per importanti trasmissioni radiofoniche come Effetto Notte Live (Radio In Blu), Brasil (Radio Rai Uno), Rai Tre Suite come ospite del Bruno Erminero Hammond Organ Trio , Musicology (Radio 101). Collabora da un anno con l'attrice e scrittrice Elena Succhiarelli , autrice di È ancora vivo - performance teatrale che vede in dialogo un attrice e una cantante, la parola con il suono, il risveglio col silenzio.
Jazz e Brazilian Jazz, rappresentano ad oggi le caratteristiche che più marcano il suo cammino in musica. Musica che appare, comunque sempre pronta ad aprirsi ad accogliere e raccogliere da culture, lingue, arti e saperi differenti. E quindi poesia, cantautorato, oralità, danza, musiche dal mondo e chissà cos’altro...
Ama, canta, sogna, compone, scrive, danza, adora perdersi nell’ascolto di canti e storie lontane...


ALESSANDRO BRAVO

Diplomato in pianoforte con il massimo dei voti e laureato in jazz con 110 e lode al conservatorio F.Morlacchi di Perugia, inizia la carriera artistica nel 1998 vincendo la borsa di studio ai corsi invernali di Siena jazz e diventando il pianista del Siena jazz quartet.

Ha suonato in prestigiose rassegne: Umbria jazz, Terni in jazz, Ancona jazz, Villa Celimontana (Roma), Jazz in allen (Monaco)Casa del jazz(Roma)Tokyo jazz festival(Giappone)Yokohama jazz promenade(Giappone), e in importanti jazz club: Alexander Platz (Roma) La palma (Roma) Il Contrappunto (Perugia), Music Inn(Roma), The Place(Roma),La Fontaine (Parigi) Jazzhaus(Heidelberg).

Ha al suo attivo 7 dischi dicui uno registrato dal vivo da radio 1 (Belgio) all’European jazz contest di Bruxelles dove con il suo trio ha ottenuto il premio speciale della giuria.

Tra i lavori discografici più importanti troviamo: il su ricordi?o ultimo progetto in trio”Trionometry”(Alfa Music),il duo con Aldo Bassi”Sirio”(Effemusic) e il sestetto di Crisatiano Arcelli “Urban Take”(Radar). Ha suonato con: Aldo Bassi, Fabrizio Bosso, Enrico Bracco, Bebo Ferra, Ettore Fioravanti, Paolo Fresu, Maurizio Giammarco, Andy Gravish, Joy Garrison , Gabriele Mirabassi,Antonello Salis, Miroslav Vitous, Pietro Iodice, Michael Rosen, Francesco Bearzatti.

Alcune sue incisioni sono state pubblicate in prestigiose compilation quali Jazz magazine, Jazz luonge
(Los Angeles USA) e sono state trasmesse da radio nazionali(Radio Rai 1, Radio Tre Suite) ed internazionali(Francia, Belgio, Germania, Giappone).

Con il gruppo “Note di Sabbia” è stato tra i 12 finalisti della trasmissione “italia's got talent”, esibendosi in diretta televisiva su canale 5 (mediaset) il 3 e il 17 maggio2010.

Attualmente insegna pianoforte jazz al Consevatorio”O.Respighi” di Latina,al conservatorio “A.Buzzolla”di Adria, all’Istituto Musicale Pareggiato “G.Briccialdi” di Terni, la Scuola di Musica Comunale”A.Onofri” di Spoleto ed il Centro Studi Musicali “G.O.Pitoni”di Rieti.
COMMENTI
LEGGI ANCHE
MAPPA
Mappa non disponibile
TAGS
Zelindo © 2011 - 2017 Mare nostrum editrice S.r.l. P.iva 02180800902 - Gerenza
Testata giornalistica Zelindo - Registrazione Tribunale di Sassari n°1 del 05/01/2012 - Iscrizione ROC n°14164
Via Gavino Matta, 3 - 07100 Sassari Italy - Tel. +39 079-291662
Azienda certificata con Sistema Gestione Qualità ISO 9001:2008, certificato n.220848 Bureau Veritas Italia Spa
Marenostrum.it | IlPortolano.it | SardegnaEventi24.it | MarenostrumEditrice.it | Zelindo.it
Facebook Twitter Google+ Rss Licenza Creative Commons certificazione iso 9001